Benvenuti nel Blog di Natàlia Perarnau

.

Leggi i post del blog di Kids&Us
Cinque trucchi per mettere da parte la fretta

Immancabilmente, l’anno giunge al termine e tutti vanno di fretta. Fretta di segnare come completati i buoni propositi di appena 12 mesi fa, fretta di trovare i regali giusti, fretta di scegliere il menu delle feste... fretta, fretta e ancora fretta! Fermiamoci un momento a riflettere perché sicuramente tutto ciò è l’esatto opposto di quanto ci eravamo prefissati per quest’anno: assaporare ogni momento, vivere poco a poco, dedicare più tempo a noi stessi, trascorrere momenti con i nostri cari, leggere di più, fare sport... insomma, vivere meglio.

Tuttavia, la vita è imprevedibile e noi siamo animali abitudinari. O, forse, non sarà che ogni anno è diverso? La pandemia ha rivoltato il nostro mondo come un calzino e ci siamo adattati a un nuovo modo di vivere ma, appena abbiamo potuto e quasi senza rendercene conto, siamo tornati al nostro vecchio stile di vita e alla fretta... siamo proprio incorreggibili!

Sembra quasi che il motto slow life sia solo una chimera, un sogno impossibile da realizzare. No, non voglio rassegnarmi a crederlo e, lungi dall’avere la formula magica per poter vivere senza tanta fretta, ho pensato di condividere ciò che faccio per rallentare quando sento che tutto va troppo velocemente.

Ecco i miei 5 trucchi infallibili per mettere da parte la fretta.

1.- Fare una lezione di yoga. A volte è difficile indossare i leggings, ma appena ci si inizia a muovere ogni sforzo è ripagato… provare per credere!

2.- Prendere un caffè, un tè o un infuso con un’amica di sempre.

3.- Leggere un buon libro. Trovare una storia che ci appassioni e ci trasporti in altri mondi è pura magia.

4.- Fare una passeggiata al mare, in montagna, al parco o in un giardino... non importa il luogo, il punto è camminare. Si tratta di un’attività che rinfranca l’anima e aiuta a rallentare e mettere in ordine i pensieri.

5.- Infine, imbambolarsi. “Imbambolarsi?” ti chiederai. Sì, imbambolarsi. Stare con le mani in mano non è ben visto, ma ci sono dei momenti in cui l’unica cosa di cui abbiamo bisogno è imbambolarci o annoiarci.

Mettendo in pratica questi consigli riesco a vivere al meglio il mio quotidiano con le persone importanti che sono parte della mia vita. Lo scorrere del tempo è inevitabile e, se non sei d’accordo, basta guardare come crescono i bambini: tutto va velocissimo... quindi, personalmente, anche se cerco sempre di sfruttare al massimo i momenti che trascorro con i miei figli, apprezzo il Natale perché mi regala del tempo che nel resto dell’anno non sempre riesco ad avere. È quindi il momento di stare bene in famiglia, di condividere attimi insieme e di ritornare con la memoria a come trascorrevamo le feste quando eravamo piccoli. A quanti hanno la fortuna di vivere la magia del Natale con bambini piccoli a casa consiglio di viverla appieno, mentre a chi ha figli più grandi, come me, auguro pazienza e tanto amore. I ricordi che costruiamo oggi saranno parte delle loro vite, riempiranno il loro zaino di emozioni e chissà che non torneranno loro utili il giorno che avranno una propria famiglia.

Lascia che lo spirito natalizio entri nella tua casa poco a poco, senza fretta e vivendo appieno ogni istante.

Buon Natale e felice anno nuovo!

  1. 1169
Condividi su >

Commenti

Lascia un commento

È necessario essere registrati per poter inserire un commento.